Benvenuto su Guud Fuud 3/3

Posted by on Ott 10, 2010 in Ricette | 5 Comments

Per chiudere un secondo, un po’ giocoso: croccantino di tonno e leccalecca di scalogno caramellato.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 800gr di tonno
  • semi di papavero
  • fiocchi di mais
  • zenzero in polvere
  • pangrattato
  • porro, un gambo
  • scalogno, 2 di media dimensione
  • zucchero
  • pepe nero
  • olio extravergine d’oliva

COME PROCEDERE

Per i leccalecca di scalogno. Ricavate dallo scalogno 4 dischi di ugual spessore (1,5 cm circa). Preparate un pentolino con dell’acqua, deve bastare a coprire i dischi di scalogno che farete stufare a fuoco lento insieme a 4 cucchiai di zucchero (circa) e una spruzzata di pepe nero. Lasciate cuocere per una trentina di minuti, togliete i dischi e con il liquido rimasto nel pentolino (sarà abbastanza scuro) preparate del caramello, aggiungendo altro zucchero. Infine passate i dischi nel caramello per preparare i leccalecca.

Bastoncini di tonno. Tagliate il tonno e preparate il miscuglio per la panatura mescolando il pangrattato, i fiocchi di mais, lo zenzero in polvere e i semi di papavero. Le quantità le decidete voi, solo non esagerate con lo zenzero, un paio di cucchiaini da caffè sono più che sufficienti. Preparate un soffritto con il porro e fateci cuocere a fuoco vivo i tranci di tonno che prima avrete tagliato, asciugato e panato. Per evitare che il risultato sia troppo stopposo non esagerate con la cottura.

ABBINAMENTO

Vino
Passerei ad un rosso, il re dei rossi: il pinot nero. Ne sentirete parlare spesso perché è il mio preferito. Per ora eviterei di andare a scomodare i francesi, stiamo in Italia dove si trovano ottimi prodotti e produttori. Quello che vi suggerisco è il Pinot Nero di Pojer e Sandri.

Birra
Che ne dite di una rossa italiana? La Rubinia, Birrificio B.A.B.B., è perfetta per le sue note dolciastre di malto d’orzo caramellato.

Did you like this? Share it:


5 Comments

  1. Samuele
    ottobre 10, 2010

    Se avessi le risorse adeguate ti proporrei una soce per aprire un locale….

    Sei il n.1

    Grande Jean

  2. Paolo
    ottobre 10, 2010

    Bravo Giano!

    Tutto ottimo, dalla grafica, alle spiegazioni delle ricette, agli abbinamenti, alle fotografie.

    Non ci resta che metterci ai fornelli e provare.

    Ciao

  3. Nico
    ottobre 10, 2010

    Io questo l’ho mangiatooo!!!
    Mitico, grazie e a presto!
    Un abbraccio 😉

  4. Indra
    novembre 20, 2013

    non ancora cindy ho pastsao la settimana a casa perche8 avevo mal di schiena ed ero in malattia quindi non sono riuscita ad andare a fare la spesa di frutta e verdura ho mandato Paolo per qualcosina ma e8 nella cartella dei “da fare” perf2 oggi ho fatto i crakers ottimi!!!!! baciii

  5. admin
    novembre 22, 2013

    Grazie!