Un'idea per san valentino…

Posted by on Feb 11, 2011 in Ricette | 5 Comments

Non avrei mai pensato di immaginare un piatto per la festa di San Valentino… si vede che sto invecchiando!
Complice il clima quasi primaverile, vi propongo un piatto freddo, dolcemente saporito e ricco di profumi da abbinare ad un inebriante bollicine: gamberi rossi e scampi marinati all’arancio, insalata di carciofi crudi.

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • scampi freschi, 8
  • gamberi rossi di sicilia (che ci posso fare li adoro), 8
  • 4 carciofi freschi
  • misto di insalatine novelle (es.: songino, radicchio di Chioggia, rucola, …)
  • 2 arance
  • succo di mezzo limone
  • 40 ml di cognac
  • sale maldon
  • pepe
  • olio evo

COME PROCEDERE

Lavate e asciugate bene le foglie di insalata – mi raccomando lavatela anche se comprate quella in busta “già pulita” (date un occhio a questa interessante analisi).  Pulite i gamberi e gli scampi eliminando teste e carapace. Metteteli a marinare per 15/20 min. in una miscela composta dal succo di un arancio, cognac, olio evo e sale. Intanto mondate i carciofi, eliminando  le foglie più spesse e tagliandoli  a metà per il lungo. Togliete la barbetta interna e affettateli il più finemente possibile, sempre per il lungo.  Immergete le fettine di carciofi in acqua molto fredda alla quale avrete aggiunto un po’ di sale e qualche goccia di succo di limone, per evitare che anneriscano. Preparate un’emulsione con il succo dell’altro arancio, dell’olio evo, del pepe e del sale; frullate il tutto e utilizzatelo per condite l’insalata. Con un coppapasta impiattate mettendo nell’ordine le foglie di insalata, i carciofi, qualche goccia di condimento, altra insalata, gamberi, scampi e finite con qualche scaglia di sale maldon e una spruzzata di pepe.

ABBINAMENTO

Vino
Per l’occasione ho scelto un Montenisia Satén 2004, 100% Chardonay. Un vino molto equilibrato le cui bolle sprigionano un profumo intenso di frutta e fiori.

Birra
Ho parlato di primavera, di fiori, di profumi e di dolcezza. Vi propongo in questo caso una Bloemenbier, una birra prodotta con dei fiori, dall’aroma fruttato, apprezzata soprattutto dalle signore.

Did you like this? Share it:


5 Comments

  1. SIMO
    febbraio 12, 2011

    complimenti con queste giornate piene di sole ci voleva proprio un bel piatto colorato e fresco ….e vai …bravo chef ….

  2. Laretta
    febbraio 13, 2011

    Wow, veryvery complimenti!!!
    Mediterraneo al punto giusto e risveglia istinti!!?
    Cmq confermo che stai invecchiando…è giusto!

  3. ste
    febbraio 14, 2011

    Ottima combinazione, adoro i carciofi!! solo un dubbio: mi fa una pena tremenda buttar via le teste dei gamberi, non si potrebbe fare qualcosina per recuperarne il liquido? per esempio aggiungerlo alla vinagrette? è oro puro!

  4. Guud Fuud
    febbraio 14, 2011

    @Ste. Sono d’accordo con te le teste sono oro puro e infatti le ho utilizzate per fare un brodetto di pesce. Ammetto che non ho mai pensato di usarlo a crudo… proverò. Grazie per il suggerimento

  5. Crema di cavolfiore e Mazzancolle : Guud Fuud
    febbraio 11, 2012

    […] […]