Ristorante Officina Cucina (a Brescia)

Posted by on Apr 13, 2011 in Ristoranti e viaggi | One Comment

Andrea Mainardi chef del ristorante Officina CucinaTerminate, o meglio accantonate, le fatiche lavorative posso finalmente dedicarmi a Guud Fuud e lo faccio con un’altra novità. Ebbene, dovete sapere che oltre a cucinare adoro andare alla scoperta di ristoranti e locali. Ecco allora la prima vera recensione di un ristorante (o almeno ci provo :-)). Ho deciso di cominciare con il Ristorante Officina Cucina e questo per svariate ragioni. Le principali? La bravura del giovanissimo Andrea Mainardi, Chef e patron del locale; poi perché Officina Cucina è un modello di ristorazione molto interessante e credo ancora abbastanza innovativo: un unico tavolo per viziare e coccolare da un minimo di 2 persone fino ad un massimo di 12 persone.

Il locale si trova a Brescia, in Via S. Zeno 119, proprio sopra il ristorante Monaci sotto le stelle. Quando si entra nel ristorante, complice l’unico tavolo e la bellissima cucina a vista, si ha l’impressione di entrare a casa di un amico. Dopo una breve conversazione ed un aperitivo ci si siede a tavola e si comincia.
Abbiamo lasciato fare allo chef che ci ha deliziati con:

Uovo nell’uovo, strepitoso il contrasto tra l’uovo di gallina e il caviale.
Gamberi in kataifi con ketchup di carota, molto originale la mini siringa con il ketchup da gustare direttamente o spruzzato sui gamberi.
Insalata di capesante, straordinaria la consistenza del mollusco lasciato riposare nel latte (come una volta facevano le nonne) e poi velocemente  scottato.

Capesante dell'officina cucina di Andrea Mainardi

Carciofo e vongole, devo dire che insieme alla coda di rospo, il piatto più interessante.

Carciofi e vongole Officina cucina

Coda di rospo con zucca e amaretto, ottimo l’accostamento dell’amaretto con la zucca e il contrasto con la sapidità del pesce cotto per ore a bassa temperatura; leggera e molto saporita la patata “non fritta”.

rana pescatrice con zucca e amaretto

Risotto al bagos con marmellata di fragole, servito in un ampio ballon, da degustare quasi fosse un formaggio arricchito dal profumo di caffè macinato… favoloso per preparare la bocca al dessert.

Risotto al formaggio, marmellata di fragole e caffè

e dulcis in fundo il dessert, gelato alla crema espresso, Andrea si presenta con un enorme contenitore e, come in uno show cooking, ci prepara il suo “famoso” gelato mantecato nell’azoto liquido.

Ristorante super-consigliato per tre ragioni:

  1. Altissima la qualità dei cibi valorizzati dalla grande capacità tecniche dello chef.
  2. Servizio splendido.
  3. Avere un ristorante ed uno chef come Andrea a propria disposizione è veramente un’esperienza da fare.

Il conto. Originale anche nella formula di pagamento: 100€  a testa vini esclusi che si sia in 2, o più persone. Li vale tutti!

RISTORANTE OFFICINA CUCINA – Chef et Patron Andrea Mainardi
Via San Zeno, 119 – 25124 Brescia – www.officinacucina.com
030.225689 333 30 200 33
Assolutamente d’obbligo la prenotazione… noi abbiamo aspettato un paio di settimane ma affrettatevi perché tra poco, ne sono certo, ci vorranno mesi…
Ristorante visitato domenica 6 marzo 2011

Did you like this? Share it:


1 Comment

  1. Carlone72
    aprile 14, 2011

    Bell’idea.indirizzo da tenere per quando capiterò da quelle parti